Hits

Serie TV L’amica geniale di Saverio Costanzo

House of Innovation 000 di Nike – New York

Statua dell’Unità di Ram V. Sutar – India


Hots

Libro The Social Leap di William von Hippel
Con il libro The Social Leap, l’autore applica la scienza evolutiva per fornire una nuova prospettiva sulla psicologia umana, rivelando come le principali sfide del nostro passato hanno modellato alcuni delle caratteristiche essenziali del nostro essere. Alcuni tra gli aspetti più fondamentali della nostra esistenza – dalla leadership all’innovazione e dall’aggressività alla felicità – sono stati permanentemente alterati dai “salti sociali” fatti dai nostri antenati, passando per esempio dalla foresta pluviale alla savana. La loro lotta per la sopravvivenza nelle praterie aperte ha richiesto il passaggio dall’individualismo a una nuova forma di collettivismo, che ha modificato per sempre i nostri processi cognitivi ed evolutivi. Combinando antropologia, biologia, storia e psicologia con la scienza evolutiva, William von Hippel (psicologo dell’Università del Queensland) espone questa ipotesi rivoluzionaria, tracciando lo sviluppo umano attraverso tre punti critici nell’evoluzione per spiegare come gli eventi nel nostro passato hanno modellato le nostre vite odierne.

Campagna We Are An Airline di KLM – Germania
KLM (compagnia aerea olandese, attiva da inizio 1900) ha sviluppato un lavoro di “awareness”, trasformando la scarsa consapevolezza della brand in attivazione di esperienze. La Germania è il mercato più importante di KLM, tuttavia, quasi la metà degli abitanti del paese (46%) non riconosce il marchio KLM. In risposta alla situazione e alle risposte dei consumatori, che prevalentemente associavano KLM ad un ristorante, una banca o una radio, la compagnia ha creato occasioni di interazione e conoscenza lavorando, appunto, sulle ‘false credenze’. Per alcuni giorni è stato aperto un ristorante che ha servito gratuitamente i pasti in vassoio serviti nei voli; una postazione bancomat che, invece del denaro, ha distribuito biglietti gratuiti per le destinazioni KLM; una stazione radio con programmazione e colonna sonora originale (con una canzone pubblicata poi su Spotify), oltre a notizie, pubblicità e quiz. La campagna We Are An Airline è stata lanciata con annunci radiofonici tradizionali, su web e social media.

DeepRacer di Amazon Web Services
Amazon Web Services ha presentato un’auto giocattolo a guida autonoma, per favorire la nascita di una comunità di sviluppatori interessati all’apprendimento automatico. L’AWS DeepRacer, radiocomandata e a quattro ruote motrici, viene addestrata utilizzando l’apprendimento rinforzato, una forma di intelligenza artificiale che consentirà di guidare sempre meglio attraverso prove ed errori. Le dimensioni sono 1/18 di un’auto vera e costerà 400 dollari, anche se viene offerto a 249 dollari in un preordine. Gli sviluppatori programmeranno la guida di AWS DeepRacer utilizzando Amazon SageMaker, il servizio di intelligenza artificiale di Amazon. Gli sviluppatori possono testare l’auto utilizzando un simulatore 3D, guidando virtualmente la propria auto su diversi circuiti per determinare se il loro algoritmo è efficiente. Quando saranno soddisfatti, potranno collegare l’algoritmo alla macchina e provarlo realmente. AWS ha organizzato il campionato DeepRacer, una serie di corse autonome che si terranno durante gli eventi cloud di Amazon l’anno prossimo. In quell’occasione gli sviluppatori potranno competere tra loro con le auto da corsa per vedere quali algoritmi realizzeranno i tempi di gara migliori. I più bravi parteciperanno alla finale di campionato AWS DeepRacer durante l’evento re:invent 2019.

Album El Mal Querer di Rosalìa
È uscito il secondo album, El Mal Querer, di Rosalía, la cantautrice considerata dalla stampa di settore l’artista più sorprendente del 2018. Il brano, Malamente, ha registrato oltre 31 milioni di stream su Spotify e 22 milioni di visualizzazioni su YouTube. Molto amata in Spagna, con la sua esibizione all’ultimo Sónar ha catturato l’attenzione e l’ammirazione di pubblico e critica raggiungendo la notorietà internazionale. “El Mal Querer rappresenta il modo in cui io intendo il flamenco oggi”, ha raccontato Rosalía. Il suo innovativo mix di flamenco, elettronica e urban, ha conquistato anche artisti del calibro di Pharrell Williams, Khalid, J Balvin, Juanes, Romeo Santos e persino Pedro Almodóvar che ha fatto debuttare la cantautrice ventiquattrenne nel suo nuovo film “Dolor y Gloria” al fianco di Penélope Cruz. Rosalía ha ricevuto ben 5 nomination ai Latin Grammy 2018 (Disco dell’anno, Canzone dell’anno, Miglior performance Urban e Fusion, Miglior canzone alternativa, Miglior cortometraggio musicale) diventando così l’artista femminile con maggior numero di candidature dell’edizione di quest’anno.

Mostra Ai Wewei: RAIZ – San Paolo
La prima mostra di Ai Weiwei a San Paolo, intitolata Ai Weiwei: RAIZ, la più grande esposizione mai tenuta al mondo dall’artista e dissidente cinese, copre un’area totale di 8.000 metri quadrati. La colossale retrospettiva, sviluppata e curata da Marcello Dantas, presso l’OCA nel parco Ibirapuera, mette in mostra la storia della vita dell’artista attraverso le sue opere più iconiche, insieme ai nuovi lavori nati da una profonda immersione nel Brasile e nelle sue tradizioni. I numeri sono impressionanti; settanta opere d’arte del peso di 500 tonnellate, distribuite in uno dei più grandi spazi espositivi del mondo. Cento persone hanno lavorato per 21 giorni all’allestimento della mostra, ideata e prodotta nell’arco di sette anni, con un costo di 10 milioni di Real.

Mostra Catastrophe and the Power of Art – Mori Art Museum – Tokyo
Gli ultimi decenni sono stati caratterizzati da un flusso di catastrofi in tutto il mondo – dal 9.11 del 2001 alla crisi finanziaria globale del 2008, al Grande terremoto del Giappone orientale nel 2011 – e molti artisti hanno proposto lavori che trattano di questi tragici eventi, con lo scopo di informare e assicurare che queste storie vengano tramandate alle generazioni future. Al concetto di catastrofe e del suo intrecciarsi con l’arte è dedicata una grande mostra al Mori Art Museum di Tokyo. L’esposizione si intitola Catastrophe and the Power of Art e mette insieme le opere d’arte di una varietà di autori provenienti da tutto il globo, quasi a ricordarci come in ogni momento in qualche angolo della terra stia succedendo una tragedia o una guerra spesso non raccontata o di cui si viene a sapere solo a posteriori. Ogni artista usa e filtra il concetto di catastrofe secondo la sua sensibilità politica ed artistica, denunciando colpevoli, cercando di rialzarsi o facendo luce sui fatti, ma anche facilitando il processo di rielaborazione del lutto e fornendo coordinate per sopravvivere alla tragedia.

Installazione natalizia di Mike Stilkey – Coex Starfield Library – Seoul
L’artista americano Mike Stilkey ha creato una torre di libri per la Coex Starfield Library a Seoul, andando a formare un grande albero di Natale realizzato con i libri. La torre si presenta come una struttura a tre lati che raggiunge i 9 metri di altezza. Stilkey ha utilizzato quasi 14.000 lvolumi, sui quali ha dipinto delle illustrazioni a tema natalizio. Una rappresenta Babbo Natale, l’altra è una renna umanoide che scende dalla collina. L’intero progetto ha richiesto circa due mesi per essere completato. Stilkey è noto per aver disegnato su grandi pile di libri vintage per dare una seconda possibilità ai libri dimenticati, e i suoi lavori sono stati esposti in tutto il mondo. La Starfield Library si trova nel Coex Mall, il più grande centro commerciale sotterraneo del mondo. Questo paradiso di 2.800 mq per gli amanti dei libri è costituito da tre enormi scaffali alti 13 metri che ospitano oltre 50.000 tra libri e riviste.

Nutella Morning Slot di Ferrero – Osaka
Dal 23 al 25 novembre, in Giappone, presso il centro commerciale Grand Front di Osaka, Ferrero ha messo a disposizione la Nutella Morning Slot. Un’enorme slot machine che ha permesso a tutti di provare la Nutella, spalmata sul toast, ma proposta ma casualmente e creativamente con tipi di pane e guarnizioni diverse. Cocco, banana, mirtilli e molti altri ingredienti hanno arricchito le fette di pane con Nutella che la macchina ha offerto in 20 diverse combinazioni casuali dalle 10 del mattino fino alle 8 di sera. Un modo giocoso e divertente per far conoscere e provare il prodotto.

Spettacolo pirotecnico City of Flowers in the Sky di Cai Guo-Qiang – Firenze
Come omaggio alla città di Firenze e in occasione della sua mostra Flora Commedia: Cai Guo-Qiang agli Uffizi inaugurata il 20 novembre, l’artista cinese ha ideato l’opera pirotecnica City of Flowers in the Sky composta da un preludio e sei atti: Tuono primaverile e, a seguire, Dio del vento dell’Ovest e Dea della Terra, Nascita di Flora, Caduta di Venere, Le tre Grazie, Giardino spirituale e Giglio rosso, realizzata con una serie di fuochi d’artificio diurni fatti esplodere dal piazzale Michelangelo di Firenze. I 50mila fuochi d’artificio ispirati alla Primavera del Botticelli sono stati realizzati in collaborazione con le due società italiane di fuochi d’artificio Martarello e Domenico Mazzone & Co, riempiendo il cielo della città con una straordinaria esplosione di colori. L’artista cinese da trent’anni inscena le contraddizioni e i dilemmi filosofici dell’uomo contemporaneo, attraverso l’uso degli esplosivi, come per esempio in passato anche la polvere da sparo.

Ministero cerca capo architetto – Regno Unito
Il governo del Regno Unito cerca un capo dell’architettura per sostenere l’importanza del buon design e aumentare gli standard di progettazione dei nuovi piani abitativi. La posizione all’interno del Ministero degli alloggi, delle comunità e delle amministrazioni locali (MHCLG), che prevede uno stipendio di 61.083 sterline, è destinata ad un architetto qualificato per fornire consulenze su “politiche e pratiche architettoniche”. Ai candidati viene richiesta una forte consapevolezza politica e una comprovata esperienza nella realizzazione di programmi abitativi di qualità. Il nuovo ruolo è stato annunciato in seguito all’istituzione della Commissione governativa Building Better, Building Beautiful, che mira a migliorare il design delle case nel Paese. Insieme alla consulenza in materia di edilizia abitativa, il responsabile dell’architettura fornirà supporto alla progettazione a livello governativo.