Hits

Album Reputation di Taylor Swift

Film Borg Mc Enroe di Janus Metz – Premio del Pubblico BNL – Festa del Cinema 2017 – Roma

Salvator Mundi di Leonardo aggiudicato per 450 milioni di dollari – Christie’s – New York

Colonna sonora di #ExtraOrdinaryMetal di Chiara Luzzana per Alessi


Hots

SuperMostra: 60 anni di spesa italiana di Esselunga – Milano
Il 27 novembre del 1957 apriva a Milano, in viale Regina Giovanna, il primo supermercato italiano. Una vera e propria rivoluzione culturale per l’Italia di quegli anni che anche nella “grande” Milano segnò l’inizio della modernità. A 60 anni dalla fondazione, Esselunga racconta e celebra la sua storia attraverso la mostra gratuita SuperMostra allestita negli spazi espositivi del “The Mall” nel futuristico quartiere di Porta Nuova fino al 6 gennaio. L’esposizione è pensata come un viaggio-spettacolo interattivo ed immersivo, divertente ed emozionante: un regalo per i clienti, per Milano e per il territorio. L’aspetto più interessante della mostra è la relazione forte, l’immaginario condiviso tra Esselunga e la sua città, la storia, le battaglie, la crescita, il futuro, i cambiamenti, lo stile, le attitudini degli ultimi 60 anni, restituiti attraverso ambienti sensoriali che sembrano piccole macchine del tempo.

Monument di Manaf Halbouni – Berlino
Tre autobus capovolti sono apparsi davanti alla Porta di Brandeburgo a Berlino come parte di un’installazione dell’artista siriano-tedesco Manaf Halbouni. L’installazione rappresenta gli autobus utilizzati come barricate che i civili di Aleppo, in Siria, avevano eretto nel 2015 durante le operazioni di combattimento in città per proteggersi dai cecchini. L’opera dal titolo “Monument“, con i suoi 12 metri di altezza è stata installata il giorno dopo l’anniversario della caduta del muro di Berlino nel 1989. “La Porta di Brandeburgo è un simbolo di distruzione e di fine della guerra. Era un simbolo di divisione, ma poi è diventata simbolo di unità”, ha detto Halbouni a Reuters TV. Monument fa parte del 3° Festival Berliner Herbstsalon, che vede la partecipazione di circa 100 artisti nella capitale tedesca.

HQ trivia app
L’app HQ trivia, creata dai fondatori del popolare servizio di creazione e condivisione di video Vine, acquisita da Twitter nell’ottobre 2012, offre a tutti gli appassionati due possibilità di mostrare le proprie conoscenze ogni giorno. Accedendo all’app iOS alle 15:00 o alle 21:00, il comico Scott Rogowsky leggerà le domande. Rispondendo correttamente, si continuarà a giocare. Basta sbagliare una risposta per essere eliminati, anche si sarà ancora in grado di chattare con i gli altri giocatori perdenti all’interno dell’app per lamentarsi delle proprie abilità. Si può anche continuare a guardare per vedere quali campioni arrivano fino alla fine. I premi vengono pagati in dollari, tramite PayPal. Dall’account Twitter dell’app apprendiamo che i premio giornaliero per aver risposto correttamente a tutte le domande potrebbe fruttare oltre $ 1.000 ad un singolo giocatore. Non poco per un gioco su telefono. Tuttavia, è più probabile che il premio giornaliero sia di poche centinaia di dollari.

Tianjin Binhai Library – Cina
A Tianjin, città a circa 100 chilometri da Pechino, è stata aperta la nuova biblioteca pubblica Tianjin Binhai Library progettata dallo studio di design olandese MVRDV in collaborazione con gli architetti cinesi del TUPDI, l’istituto di urbanistica locale. L’edificio – che contiene 1,2 milioni di libri e ha una superficie totale di quasi 34.000 metri quadrati – ha un’architettura sicuramente unica: vista da fuori, la biblioteca ricorda la forma di un occhio. Al centro dello spazio c’è un auditorium sferico. Intorno, le pareti e scaffalature, sinuose e a gradoni, fungono non solo da elementi d’arredo, ma anche da scale per accedere ai piani superiori e come posti per sedere, discutere, incontrarsi, camminare e far entrare la luce. L’edificio si sviluppa su cinque livelli ed è la più grande biblioteca al mondo: un maestoso luogo del sapere con libri e scaffali dal pavimento al soffitto.

Libro Il pane è oro di Massimo Bottura & Friends
Massimo Bottura (chef patron dell’Osteria Francescana di Modena) presenta il libro Il pane è oro: 150 semplici ricette per lottare contro lo spreco alimentare. Il sottotitolo “Ingredienti ordinari per piatti straordinari” evidenzia sia questo tema che le possibili soluzioni creative. “Questi piatti possono cambiare il modo in cui nutriamo il mondo, perché chiunque può cucinarli, dovunque e con qualunque budget. Per nutrire il pianeta, bisogna prima combattere lo spreco” afferma Bottura, che da tempo richiama l’attenzione del grande pubblico su tale questione con i suoi Refettori: mense che utilizzano gli esuberi di cibo dei supermercati e di altri fornitori locali per offrire pasti sani e stagionali alle persone in difficoltà. “Il pane è oro” propone pasti di tre portate concepiti da oltre 50 tra più grandi chef del mondo (da Alain Ducasse a Carlo Cracco, da Davide Oldani a René Redzepi e Ferran Adrià), che hanno trasformato ingredienti umili in piatti straordinari.

F.I.CO. Eataly World – Bologna
Ha aperto F.I.CO Eataly World, attualmente il più grande parco agro-alimentare al mondo che ha l’intento di celebrare la ricchissima biodiversità italiana con la presenza di più di 150 imprenditori non solo del settore alimentare, ma anche altro. Si estende su 10 ettari di cui 8 al coperto. Le aziende sono rappresentate in loco “per filiera”, partendo dalla presenza e lavorazione della materia prima cui segue il processo produttivo e, quindi, la degustazione. Nelle 40 fabbriche, infatti, le aziende non solo vendono e somministrano, ma anche producono con impianti veri e propri: Baladin ha realizzato un birrificio, Granarolo produce la mozzarella. Talvolta, come nel caso della pasta Di Martino, vengono testati direttamente nuovi formati. L’intento informativo e didattico è nelle 6 aule didattiche e nelle 6 “giostre educative”. Bianchi offre biciclette a noleggio per visitare anche l’esterno dove sono presenti I 200 capi di bestiame degli allevamenti circostanti e i 2000 cultivar degli appezzamenti dimostrativi.

Piano cottura Tasty One Top di BuzzFeed e First Builds
Segnalato tra le 25 miglior invenzioni dell’anno da Time come “The DIY Cooking Companion”, questo piano di cottura a induzione funziona insieme all’app di Tasty, sito di cucina con 100 milioni di follower tra Facebook e Instagram. Lanciato dalla internet media company BuzzFeed in partnership con First Build, divisione di GE Appliances che lavora come comunità di co-creazione, può contare su un’intera enciclopedia di video ricette da realizzare passo-a-passo. Tasty One Top infatti è multifunzione e controlla la temperatura del cibo in cottura, aggiustandola automaticamente alla ricetta scelta, in ogni suo passaggio, grazie al Bluetooth.

Pranzo del Ringraziamento di Pringles – Stati Uniti
Pringles, l’azienda delle famose patatine, ha lanciato una nuova edizione limitata: il Thanksgiving Dinner, un kit di patatine dedicato al giorno del Ringraziamento, che l’azienda ha immaginato per offrire un’alternativa gustosa in qualsiasi luogo, dall’ufficio, all’aereo o in coda in auto, a chi è impegnato durante il giorno del Ringraziamento. Si tratta di un vassoio che ripropone l’intero pranzo tradizionale sotto forma di sfoglie di patata: otto diversi aromi di patatine, dalle patatine al gusto di tacchino e quelle al gusto di purè di patate, alle patatine al mais con salsa alla panna e quelle al gusto di fagiolini. Sulla confezione si trovano anche le istruzioni che suggeriscono gli abbinamenti per degustare al meglio le patatine.

Stadio Ras Abu Aboud realizzato con containers – Qatar
Il Qatar ha svelato i piani per costruire uno stadio modulare da 40.000 posti per la Coppa del Mondo FIFA 2020. Progettato dallo studio Fenwick Iribarren Architects, l’imponente struttura circolare includerà posti a sedere, bagni e negozi tutti alloggiati in container da spedizione inseriti in una struttura in acciaio. Grazie al design modulare, l’intera area potrà essere rapidamente smontata e riassemblata in un nuovo sito dopo l’evento, nella stessa configurazione o con nuove forme. Il processo di costruzione è più ecologico e più efficiente rispetto a quello in uso per stadi convenzionali. I componenti saranno spediti in un porto vicino e assemblati in loco sul lungomare di Doha in un periodo di tre anni. L’edificio avrà bisogno di pochi materiali aggiuntivi e genererà pochi rifiuti durante la costruzione. I suoi ideatori puntano alla certificazione GSAS (Global Sustainability Assessment System) a quattro stelle.

Istallazione Loop di Sanrkitecture per Cos – Gana Art center – Seoul
Lo studio di design newyorchese Snarkitecture ha creato Loop per il marchio di moda COS. L’installazione interattiva si basa sulla memoria infantile dei giochi di marmo e comprende una serie di binari inclinati sinuosi e sospesi. Il percorso è caratterizzato dal ronzio costante di biglie di vetro bianche che scivolano lungo le rotaie. I binari confluiscono in una stanza dove le palline si depositano formando un mare di biglie. Ispirandosi all’affinità di COS con il design moderno e giocoso, l’installazione genera una serie di momenti cinetici unici al variare del punto di vista del visitatore. Grazie all’ingegneria di precisione le quattro rotaie – ognuna lunga 100 metri – si intrecciano per creare un labirinto complesso. La scultura prende vita quando la biglia di marmo viene rilasciata su una rotaia a caso ogni cinque secondi e crea una situazione e sorprendente per i visitatori.