Hits

Spettacolo luci LED – Empire State Building – New York

Installazione Cyclique by Collective Coins and Nohista – Nuit Blanche – Toronto


Hots

Under Armour Experience Store – Shanghai – Cina
Under Armour, azienda di abbigliamento sportivo di Baltimora (USA) ha aperto il suo primo “experience store” in Cina, a Shanghai, in cui combina elementi di teatralità e promozionalità con le caratteristiche tipiche di un negozio. Primo nel suo genere, il layout è progettato sulla base dello storytelling: un cortometraggio multi-dimensionale immerge i visitatori nel mondo della marca, che supporta la crescita degli atleti, attraverso passione e innovazione. Dopo essere entrati, i visitatori camminano lungo un tunnel di circa 10 metri con una luce progettata per alterare la retina, in preparazione allo spazio Experience. All’interno, un film con una panoramica a 270 gradi circonda lo spettatore. È stato ideato per raccontare la storia del brand Under Armour, utilizzando una serie di immagini. Al termine del film, i consumatori vengono indirizzati in uno spazio, dove possono acquistare calzature e di abbigliamento in edizione limitata.

Titan Arm si aggiudica il James Dyson Award 2013 – Regno Unito
Titan Arm, un braccio robotico a batteria in grado di potenziare la forza umana, si è aggiudicato il James Dyson Award 2013. Titan Arm può essere utilizzato per la riabilitazione di persone con lesioni spinali, facilitando il recupero dell’attività muscolare e del controllo motorio. Un gruppo di studenti della facoltà di Ingegneria dell’Università della Pennsylvania ha impiegato otto mesi per metterlo a punto. Il premio di 30000 sterline verrà impiegato per lo sviluppo, il test e la commercializzazione. La produzione del prototipo richiede 2000 dollari, cifra irrisoria se confrontata con i 10000 dollari necessari per altri esoscheletri di questo tipo. Il team di sviluppo punta a commercializzare il Titan Arm a meno di 10000 dollari. L’economicità è stato il principio guida, poiché raramente le assicurazioni mediche rimborsano l’acquisto di queste protesi.

Mostra Soft Pictures – Fondazione Sandretto Re Rebaudengo – Torino
Con Soft Pictures, la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, non solo presenta una mostra collettiva dedicata all’uso del medium tessile nell’arte contemporanea, ma rende conto anche della ricca trama di significati che l’utilizzo del tessuto ha avuto nel tempo… e oggi ripreso dagli artisti nelle sue molteplici valenze, storiche, politiche, sociali e simboliche, come materiale per creare immagini artistiche. Funzione e decorazione, design e arte, tradizione e modernità, tra questi diversi poli si muovono gli artisti in mostra per riflettere sull’immagine e sul materiale stesso come concentrazione di tensioni e simboli differenti.

Chill Activated Can di Coca-Cola – Stati Uniti
Il progetto Chill Activated Can, un nuovo packaging design presentato dal gigante Coca-Cola per le lattine che cambiano in base alla temperatura, era in anteprima in questa edizione del 2013 NACS Show di Atlanta. Ogni lattina viene stampata con un speciale inchiostro termocromico che reagisce a temperatura cambiando colore. Quando la lattina di Coca è refrigerata a 48 gradi Fahrenheit, tre cubi blu appaiano all’interno del bicchiere disegnato sulla lattina.
“Gli irresistibili accenni freddi del packaging guidano una risposta viscerale al marchio di punta della società, fornendo un invito irresistibile per i consumatori di vivere una intensa esperienza di “Coca-Cola ghiacciata” ha dichiarato il marchio in un comunicato stampa.

App Tin Can di Mark Katakowski – Stati Uniti
Tin Can è un applicazione di messaggistica da telefono a telefono che può lavorare senza connessione Internet o servizio di telefono cellulare. Questa applicazione utilizza le capacità di trasmissione dei dispositivi dotati di WiFi, crea una rete in grado di recapitare i messaggi agli altri cellulari che abbiano installato Tin Can e sistema operativo Android. Ogni telefono può inviare segnali a soli sette metri al massimo ma, liberato dai vincoli di una rete, questo tipo di trasmissione radio a breve raggio potrebbe consentire alle folle di comunicare indipendentemente da interruzioni che possono accadere durante proteste di piazza, concerti, eventi sportivi e così via. Gli utenti non saranno costretti a vedere ogni messaggio: l’applicazione si può impostare in modo da vedere solo i messaggi provenienti da utenti scelti.

Intelligent Color Experience di L’Oréal – Stati Uniti
Intelligent Color Experience di L’Oréal è un interessante nuovo esperimento dalla filiale nordamericana del colosso francese dei cosmetici. Fino alla fine di dicembre, chi passa per la stazione della metropolitana 42nd Street/Bryant Park si imbatte in un distributore automatico interattivo con uno specchio a figura intera e un sistema di vendita per i noti prodotti di bellezza. Si passa davanti allo specchio e immediatamente si avviano animazioni digitali, capaci di suggerire combinazioni di trucco e offrire prodotti che si possono acquistare sul posto. Tra le opzioni si può scegliere “Match” o “Clash”, per creare armonia o contrasto con quello che si sta indossando. Le macchine sono dotate di vari prodotti per occhi, labbra e unghie, appartenenti alla serie L’Oréal Colour Riche così come il mascara Voluminous Butterfly, recentemente lanciato sul mercato.

A Dolls’ House Project – Regno Unito
Venti dei migliori architetti e designer di oggi, da tutto il mondo, hanno presentato in una mostra, e poi messo all’asta da Bonhams l’11 novembre, la loro versione di casa delle bambole. I ricavi andranno a KIDS, ente di beneficenza britannico che sostiene i bambini disabili. Il progetto è stato curato da Cathedral Group Plc, e si ispira alla casa delle bambole che Edwin Lutyens progettò per l’Esposizione dell’Impero Britannico a Wembley nel 1922. Non c’erano vincoli creativi di progettazione, tranne che la casetta non doveva essere più grande di 75 x 75 centimetri e doveva possedere una caratteristica speciale unica per facilitare un bambino disabile. In mostra presso lo showroom Domus dall’inizio della London Design Festival nel mese di settembre, è stato possibile fare l’offerta on-line fino alla data dell’asta. In totale quasi 90.000 sterline sono state raccolte per KIDS.

Trasformazione di un veterano senzatetto – Stati Uniti
Rob Bliss Creative ha presentato la sua più recente iniziativa Homeless Veteran Timelapse Transformation, un video in cui Jim Wolf, veterano dell’esercito americano che ha lottato per decenni con la povertà e l’alcolismo, ha accettato di partecipare a ciò che è stato definito come “il primo angolo” nella sua trasformazione. Un team volontario di stilisti, fotografi e produttori ha trasformato l’aspetto di Jim per proporre un modo diverso di guardare ai senzatetto. Dégagé Ministries, che offre aiuto alle persone indifese, ha sviluppato un programma di lungo termine per Jim coordinando il team creativo. Secondo Bliss, famoso per le sue installazioni di marketing esperienziale, il video del restyling è il punto di partenza per aiutare Jim nel suo percorso, “ognuno è degno di essere trattato con dignità e rispetto”.

Installazione La Kiss Room di Mathias Kiss – Parigi
L’artista franco-ungherese Mathias Kiss ha creato un’installazione artistica/camera d’albergo che ha chiamato La Kiss Room, con 1.000 specchi che resterà aperta per 1.000 notti a partire da novembre 2013. La camera può essere prenotata per una sola notte, ad un prezzo tra i 750 e i 1.000 euro. Allestita in uno sgabuzzino riconvertito del bar parigino La Perle nel 3° arrondissement, la piccola camera di 10 mq. è ricoperta, dal pavimento al soffitto, di specchi quadrati. Kiss ha progettato l’installazione come uno spazio-deformante, per esprimere l’idea di infinito e di intimità. Allo scopo di aumentare l’introspezione, la stanza non ha finestre, ed è isolata acusticamente dal resto dell’edificio. Gli unici suoni che gli ospiti possono ascoltare provengono dalle canzoni di Nicolas Godin della band francese Air.

Natale a casa con Yoox
Yoox, in occasione del Natale ha lanciato Natale a casa con Yoox, un dinner party presentato attraverso un video interattivo. Al centro della scena cinque coppie, che rappresentano i temi dei regali: simply chic, artsy, party, festive spirit e globetrotter. Gli ospiti sfoggiano look dei brand più importanti del fashion world e cliccando sui personaggi si avrà accesso a una serie di prodotti ispirati ai loro outfit, ovviamente acquistabili in tempo reale. I protagonisti, attori e personaggi di spicco nella cultura e nello spettacolo, nel video si riuniscono per un’esclusiva cena realizzata dallo chef Davide Oldani: sulla tavola c’e tutto il mondo Yoox, dalla moda al design fino all’arte. Cinque sono, inoltre, le ricette proposte e realizzate dallo chef per il menù delle feste. Gli utenti, tutti sono invitati a partecipare alla festa postando su Instagram le foto della loro tavola imbandita per le vacanze. La migliore sarà pubblicata su The New Yooxer, l’area editoriale di yoox.com.