Hits

T2 Trainspotting di Danny Boyle

Mostra Bill Viola. Rinascimento elettronico – Palazzo Strozzi – Firenze


Hots

Mostre 1+1+1 Eun Mo Chung + Bijoy Jain + George Sowden- Assab One – Milano
Il 27 marzo2017, a cavallo tra il Miart e il Salone del Mobile, ha inaugurato a Milano 1+1+1, un progetto di Elena Quarestani, a cura di Marco Sammicheli. Nei vastissimi spazi di Assab One, 1+1+1 mette in scena il lavoro di tre autori, un architetto, un designer e una pittrice e che con le loro opere hanno espresso il loro personale punto di vista sulla prossimità tra arte, architettura e design. Nelle tre mostre, tuttavia le discipline si annullano in favore di una ricerca espressiva che va oltre le professioni dei tre autori e che esplora e sperimenta tra i diversi linguaggi. Bijoy Jain, l’architetto, propone la mostra dal titolo Water, Air, Light, con interventi che sconfinano nella pittura e nella scultura. George Sowden, il designer, è uno dei fondatori di Memphis e utilizza elementi della sua produzione industriale trasformandoli in una serie di imponenti installazioni. La sua mostra si chiama The Heart of the Matter. Chung Eun Mo, la pittrice, usa lo spazio come una grande tela e fa risaltare il suo linguaggio espressivo nell’architettura. Il titolo della mostra è Shapes and Shades.

Libro All These Wonders di Catherine Burns e The Moth
Il libro All These Wonders, di Catherine Burns celebra i 20 anni della nascita di The Moth, progetto che “promuove l’arte dello storytelling per celebrare l’unicità e l’universalità delle esperienze delle persone” con più di 500 eventi live realizzati in 500 città degli USA dal 1997 e oltre 18.000 storie raccontate e condivise sui temi più ampi. Tra tutte sono state scelte 45 storie all’interno di sette capitoli, che trattano episodi di coraggio o di rischi affrontati, spesso di incontri con l’ignoto. Ogni capitolo racconta storie tratte dalle migliori performance in cui si alternano personaggi famosi come Ishmael Beah, John Turturro, Tig Notaro, Louis C.K. e persone sconosciute che hanno coinvolto gli spettatori per il portato emozionale delle loro storie, come per esempio l’astronomo che ha visto per primo la superficie di Plutone e un rifugiato afgano che racconta il sacrificio del padre per salvare la famiglia.

Gelati al gusto di cereali croccanti – Ben & Jerry – Stati Uniti
I tempi cambiano e le multinazionali si adeguano alle richieste dei consumatori con grande velocità. Ben & Jerry dopo aver ha realizzato una linea di gelati vegani, lanciata con successo negli Stati Uniti, questo mese durante la Giornata Nazionale dei Cereali 2017 (7 marzo), l’azienda ha presentato i nuovi gelati al gusto di cereali croccanti misti che richiamano i cereali classici. La notizia è stata affiancata da un evento alla Grand Central Station di New York con una piscina piena di palline dover tuffarsi, simile ad una ciotola gigante di cereali. I nomi e i sapori nostalgici evocano tre versioni di cereali classici della Kellogg’s: Cocoa Loco, Frozen Flakes e Fruit Loot.

Walled Off Hotel di Banksy – Betlemme – Palestina
L’artista britannico Banksy ha aperto il Walled Off hotel con vista sul muro di Betlemme. Posizionato proprio di fronte al muro che separa i territori palestinesi da Israele, a detta dello stesso autore, ha “la vista peggiore di qualsiasi hotel nel mondo” e le sue 10 camere hanno solo 25 minuti di sole diretto al giorno. Ma, questa risposta della West Bank alle grandi catene alberghiere, offre ai viaggiatori qualcosa in più di qualsiasi destinazione di lusso: non si tratta infatti solo di un hotel, ma anche di un museo, una protesta e una galleria ricca di opere d’arte, di Banksy e artisti locali e mediorientali. L’artista, che mantiene l’anonimato, ha conosciuto Betlemme oltre dieci anni fa, lasciando una serie di dipinti sulla barriera che sono diventati una destinazione turistica di per sé. L’hotel, un’ex officina di ceramica, che ha un tema coloniale distopico con riferimenti anche al ruolo della Gran Bretagna nella storia della regione, prosegue e rilancia il messaggio artistico e politico di Banksy.

Campagna Free The Feed per l’allattamento materno di Mother London – Regno Unito
L’agenzia creativa inglese Mother London stimola la consapevolezza contro i pregiudizi sociali che circondano l’allattamento al seno con la campagna #freethefeed. Un enorme seno gonfiabile è stato installato nel quartiere Shoreditch di Londra il 26 marzo, festa della mamma nel Regno Unito. Questa iniziativa fa parte di una campagna incentrata sulla rimozione delle paure e delle condanne dell società nei confronti dell’allattamento al seno in pubblico. “E’ difficile credere che nel 2017, le madri del Regno Unito si debbano ancora sentire osservate e giudicate durante l’allattamento in pubblico”, dichiara l’agenzia. “Questo è il nostro progetto per la festa della mamma: una celebrazione del diritto di ogni donna di decidere come e dove nutrire i propri figli senza sentirsi in colpa o in imbarazzo per le proprie scelte genitoriali“.

Mostra “Io, Robotto” – Museo Civico di Rovereto
In corso al Museo Civico di Rovereto, la mostra Io, Robotto ripercorre la storia della robotica da intrattenimento, proponendo più di 90 diversi automi, creati espressamente per il divertimento di grandi e piccini. Nato dalla collaborazione tra il direttore del museo, Franco Finotti, e il giornalista appassionato di robotica Massimo Triulzi, questo progetto prevede un percorso multimediale e interattivo, con approfondimenti tematici che contestualizzano i robot nei loro specifici scenari culturali, valorizzandone le diverse caratteristiche. La mostra è inoltre arricchita da un fitto calendario di appuntamenti, dai laboratori didattici ai momenti dimostrativi in cui i robot vengono messi in funzione.

Levi’s Commuter e Jacquard di Google
La giacca di jeans intelligente realizzata in collaborazione tra Levi e la divisione ATAP di Google è stata annunciata al festival SXSW di Austin e sarà lanciata quest’autunno al prezzo di 350 dollari. La giacca è il primo prodotto commerciale contenente la tecnologia ATAP’s Project Jacquard, che utilizza tessuto conduttivo per trasformare un articolo standard di abbigliamento in un dispositivo connesso. La superficie consente all’utente di controllare alcune azioni sul proprio dispositivo quando la giacca è indossata. L’interfaccia conduttiva sul polsino sinistro della manica funge da schermo tattile. Il cinturino nero vicino alll’ interfaccia contiene la batteria, e il connettore USB per ricaricarla. La giacca mantiene le caratteristiche standard della linea di Levi’s commuter Trucker classica e progettata appositamente per i ciclisti urbani, come le strisce riflettenti per una maggiore visibilità o le maaniche che possono essere aperte per una migliore circolazione dell’aria.

Scultura Fearless Girl di Kristen Visbal per State Street Global Advisors – Wall Street – New York
Fearless Girl (la ragazza impavida) è il nome della scultura in bronzo di Kristen Visbal che rappresenta una ragazza che fissa sprezzante il famoso Toro di Wall Street. La statua è stata posizionata dalla State Street Global Advisors il 7 marzo, alla vigilia della Giornata Internazionale della Donna, per celebrare il primo anniversario del suo “Gender Diversity Index Fund” che investe in società statunitensi caratterizzate dalla diversità di genere nella composizione dei vertici aziendali. Fearless Girl manda un messaggio sulla diversità di genere nei luoghi di lavoro e sollecita le aziende a coinvolgere più donne nei consigli direttivi. L’installazione doveva inizialmente essere temporanea, prima per una sola settimana, successivamente estesa ad un mese. Il 27 marzo è stato annunciato che la statua potrà rimanere fino a febbraio 2018.

Proiettore Xperia Touch di Sony
Il proiettore interattivo Sony Xperia Touch può proiettare su qualsiasi superficie piana, grazie alla tecnologia SXRD si materializza un tablet virtuale HD da 23 pollici. È in grado di riconoscere i vostri gesti grazie alla combinazione di luce infrarossa e la rilevazione in tempo reale attraverso la sua fotocamera integrata da 13 Megapixel. Sony sostiene che l’esperienza tattile è veloce, fluida e reattiva. Utilizza un sistema operativo Android Nougat 7.0, con una schermata iniziale ottimizzata per il ‘touch’, inoltre ha il Play Store in modo da poter scaricare e installare qualsiasi applicazione che si desidera. È stato progettato per attività ludiche, comunicare usando app messaggistiche e social network, per guardare video in streaming ma non solo, può trasformarsi in una lavagna per appunti e realizzare video, e ha tutti gli accessori di un comune tablet come l’accesso al calendari, le informazioni sul meteo e l’accesso a Skype. Inoltre, è anche compatibile con la console PlayStation 4 e può eseguire qualsiasi gioco che viene scaricato da Google Play Store. Xperia Touch. Il prezzo è di 1499 euro.

Pantene Pro V ShowerGlass – Pereira & O’Dell per P&G – Stati Uniti
Il tema della giornata mondiale dell’acqua 2017 promossa dalle Nazioni Unite è lo spreco. Pantene, prodotto per il quale l’uso di acqua è fondamentale, nell’occasione ha lanciato la bottiglia Pantene Pro V ShowerGlass che consente di risparmiare acqua. Sulla confezione è stata infatti applicata una clessidra per controllare (e ridurre) i tempi della doccia. Secondo alcune agenzie governative californiane, limitare la doccia a cinque minuti consente di risparmiare tra i 50 ed i 90 litri d’acqua per persona. La campagna, ideata dall’agenzia Pereira & O’Dell, fornisce inoltre consigli e trucchi per risparmiare acqua.