Hits

Harry Potter e l’Ordine della Fenice di J.K. Rowling

Living History di Hillary Rodham Clinton

Una settimana da Dio di Tom Shadyac

Nike Stickman

Hail To The Thief di Radiohead


Hots

Shakira e Reebok Classic
Shakira, la famosa popstar colombiana, è la protagonista del nuovo spot per la TV di Reebok Classic. Lo spot celebra il background di Shakira che si esprime attraverso la musica tribale e sensuali movimenti di danza. Lo è spot ambientato su un’isola tropicale deserta. In questo contesto tranquillo l’artista balla sulla spiaggia e sembra ricercare l’armonia con l’ambiente che la circonda: ballando, disegna sulla sabbia il simbolo della pace. La partnership tra Shakira e Reebok si concretizza, tra l’altro, con l’appoggio alla Fondazione di Shakira Pies Descalzos (Piedi Nudi) per il supporto ai bambini colombiani.

Velone
E’ cominciata l’avventura televisiva di alcune belle signore, over 65nni. Il programma Velone, ideato da Antonio Ricci e condotto da Teo Mammucari, va in onda su Canale 5 tutti i giorni, in sostituzione di Striscia la notizia, attualmente in pausa estiva. Dotate di appeal televisivo e di una forte carica di simpatia, queste signore ormai non più giovani, si raccontano, ballano e scherzano con il conduttore dimostrando di possedere una spinta autoironica che le rende talvolta più interessanti delle giovani Veline presenti in trasmissioni. Il bagaglio di esperienze personali, raccontate con un divertito distacco, quello di chi è consapevole di non essere in gioco, ma di giocarne uno tutto nuovo, le rende uniche e perciò veramente interessanti.

Marlene Dietrich: Creazione di un Mito, Parigi
Parigi rende onore a Marlene Dietrich intitolandole una piazza e dedicandole una mostra. Più di 250 capi del suo guardaroba, provenienti dal Filmmuseum di Berlino, possono essere ammirati dal pubblico nella mostra Marlene Dietrich, création d’un mythe. La raccolta, che include eleganti abiti disegnati da stilisti come Dior, è esposta in tre grandi sale nere presso il museo Galliera. L’abbigliamento distintivo della Dietrich e le sue stupefacenti fotografie contribuiscono al mito costruito intorno all’attrice, ispirando stilisti e artisti.

Retratos do Brasil, Stazione Leopolda Firenze
I ‘Retratos do Brasil’ di Batman Zavareze, visual artist e videomaker carioca, animano il paesaggio del Pitti Immagine Uomo con una mostra allestita alla Stazione Leopolda. La mostra presenta ritratti ‘tra il pop e il na·ve’ ricavati da altrettante carte d’identità di uomini e donne brasiliane: tante facce -solari e ironiche- e tante storie che ne raccontano la diversità e la ricchezza umana e culturale. L’esposizione, allestita dallo Studio Camuffo, è stata promossa da Gas, azienda leader del jeanswear, sottolineando la sostanziale affinità della fisionomia multietnica, del dinamismo e dell’allegria del ‘mondo-Brasile’ con lo stile dell’Azienda.

NO€$ artista in affitto, Milano
Il progetto NO€$ è stato lanciato a febbraio a Barcellona dall’artista italiano Mizzi Stratolin. Si pronuncia NOES che in italiano significa “non è” mentre la E e la S rappresentano i simboli dell’euro e del dollaro. Il progetto rappresenta il “matrimonio concettuale” tra l’antica forma del baratto e l’arte contemporanea. Le opere, esposte al Cinema Anteo di Milano, sottolineano l’importanza crescente dello scambio attraverso il baratto, in questo caso baratto artistico. I quadri esposti non sono in vendita e l’ingresso è gratuito. Il 50% del denaro raccolto con le libere offerte dei visitatori è devoluto a Lila CEDIUS, organizzazione non governativa.

Serpentine Gallery Pavilion di Oscar Niemeyer – Londra
Ogni anno la Serpentine Gallery – situata tra Kensington e Hyde Park – commissiona la costruzione di un padiglione temporaneo per il periodo estivo ad un famoso architetto. Quest’anno la realizzazione è stata affidata a Oscar Niemeyer, brasiliano, allievo di Le Corbusier e costruttore di Brasilia, che a 95 anni ha realizzato il suo primo lavoro nella capitale inglese. Nella sua opera Niemeyer trasferisce una capacità visionaria fatta di un gioco tra forme e materiali “forti” e contatto con la natura. Il risultato è una struttura che sembra davvero poco “provvisoria”, utilizzata per ospitare un nutrito calendario di eventi: concerti, conferenze, film open air.

Telefilm Festival 2003, Milano
Il Telefilm Festival di Milano è il primo evento interamente dedicato alle serie tv e ai loro protagonisti. Gli ingredienti sono anticipazioni e retrospettive. Infatti il pubblico milanese ha potuto assistere alle anteprime europee di C.S.I. – Miami e di Enterprise. In scaletta anche le due nuove serie di Chris Carter, l’ideatore di X-Files: The Lonegunmen e Harsh Realm. é stata apprezzata anche la retrospettiva sulle “strane coppie” nei telefilm: da Starsky & Hutch a George e Mildred, da Mork & Mindy a Attenti a quei due, da Mulder e Scully di X-Files a John Steed ed Emma Peel di Agente speciale, fino alle convivenze ancora inedite di Jack & Jill e Will & Grace.

We are family, Biennale di Venezia 2003
Chi siamo “noi” e cos’è una “famiglia” nel secolo della biotecnologia, quando possiamo progettare i bambini su misura e sapere che il nostro DNA è per il 98% uguale a quello degli scimpanzè? Queste sono alcune delle tante domande poste da Patricia Piccinini nella sua mostra We are family presso il padiglione australiano alla 50. Biennale di Venezia . La sua arte nasce da una comprensione profonda e personale di tematiche inerenti l’intervento della medicina nella vita umana. L’artista ha trasformato il padiglione australiano in una casa: vicino all’ingresso, cinque caschi finemente dipinti con vernice perlescente per automobili sono posti su un ripiano. Ognuno ha una forma organica unica, fatta su misura per una creatura dalla fisionomia insolita. Sono oggetti di grande bellezza che esprimono un senso sia di protezione sia di avventura.

Fez Festival of World Sacred Music, Marocco
La città di Fez, in Marocco, ospita quest’anno la nona edizione del Festival Internazionale di Musiche Sacre . Musicisti e compagnie musicali di calibro internazionale si incontrano per dar voce al loro canto e alle musiche dell’anima della propria terra: dal Brasile all’Uzbekistan, dal Tibet all’Egitto, dal Nord America alla Siria, dal Senegal all’Armenia, dalla Bulgaria al Marocco, dall’Irak all’India. Il Festival è un momento in cui entrare in contatto con le tradizioni musicali più intime e antiche di molti paesi del mondo, in cui scoprire le diverse evocazioni musicali del Sacro, e in cui realizzare l’incontro fra le diverse facce dell’umanità del pianeta attraverso un linguaggio universale.

Viva Las Virgins! Las Vegas
Si tiene a Las Vegas l’ultima convention dei movimenti per l’astinenza sessuale, tre giorni di marce e conferenze nella Sodoma e Gomorra americana con l’appoggio di fondi del governo Bush. Associazioni come Abstinence Clearinghouse hanno promosso, oltre al valore della verginità fisica, anche la possibilità di una redenzione e di una nuova verginità per praticanti pentite e certificate. Alla base del movimento la diffusione delle malattie ed il preoccupante incremento di nascite da madri adolescenti, un paradosso se confrontato con la politica Bush sulla diffusione delle armi.