Hits

Cantanti modelle, Jennifer Lopez per Louis Vuitton, Christina Aguilera per Versace, Madonna per Gap

Arnold Schwarzenegger candidato a governatore della California

Alors la Chine? – Centre Pompidou, Parigi

Hulk di Ang Lee

Gay Reality shows su Bravo Tv, Queer Eye for the Straight Guy e Boy Meets Boy – USA


Hots

Politics di Adam Thirlwell
E’ destinato a diventare uno dei romanzi più discussi del 2003 quello scritto dal giovane autore Adam Thirlwell. Politics non parla di politica, è un romanzo che tratta tutt’altro. Esplora i problemi cruciali nel quotidiano dei codici sessuali. Cosa si nasconde dietro un menage a trois? E’ corretto leggere mentre due persone fanno sesso di fianco a te? E’ permesso essere gelosi? E’ anche la storia di un padre e una figlia. Allo stesso tempo parla di Milan Kundera, di pompini, delll’igiene personale di Mao e di molto altro. Tenero, scioccante, originale, Politics rappresenta il debutto più degno di nota della stagione.

Persepolis di Marjane Satrapi
Successo sempre più ampio per il fumetto Persepolis, di Marjane Satrapi, ragazza iraniana che da ormai 10 anni vive in Francia. Raccolto in un volume, tradotto in Italia, Spagna, Portogallo, Gran Bretagna e USA, nella sola Francia ha già venduto 130 mila copie. Persepolis è in realtà la saga di una famiglia iraniana che attraversa tutti gli sconvolgimenti degli anni 70 e 80, fino al regime islamico degli ayatollah. L’autrice affronta i problemi concreti dell’Iran attraverso lo sguardo infantile umanizzando l’immagine del suo popolo agli occhi dei lettori occidentali.

Virus Sobig.F
Il virus informatico Sobig.F è riuscito a battere tutti i record. Secondo MessageLabs Inc. in un solo giorno sono state intercettate un milione di copie del virus, che ha colpito una email su 17, percentuale mai vista fino ad ora. Il primato precedente era del virus Klez, che ha colpito appena un messaggio su 125. Ideato probabilmente da uno spammer, Sobig.F trasforma i computers raggiunti in macchine in grado di lanciare a loro volta email pubblicitarie indesiderate. Lo scopo dell’deatore potrebbe essere lo studio di un sistema per aggirare i filtri antispam.

Mostra Lycra, San Paolo
E’ in mostra presso l’Hotel Lycra di San Paolo la Storia della Lycra. Lungo il percorso vengono mostrate le varie fasi che hanno portato alla creazione del famoso tessuto. L’esposizione è all’interno di un Hotel insolito, che oltre alla galleria comprende un negozio di abbigliamento e un ristorante; tutto è rigorosamente ispirato al marchio Lycra.

Mondiali di Nuoto, Barcellona
In svolgimento la decima edizione dei Mondiali di nuoto a Barcellona. Al di là del conseguimento dei risultati tecnico-sportivi, la manifestazione si è posta l’obiettivo di rilanciare l’idea dello sport e dell’acqua come elementi fluidi in grado di collegare e quindi mettere in contatto realtà differenti. Come il Mediterraneo storicamente ha costituito “un ponte” di comunicazione tra le Nazioni, le loro idee e le loro culture, così l’acqua delle piscine di Barcellona costituisce un ponte per lo scambio culturale, oltre che scenario delle competizioni. L’attenzione generale si è inoltre soffermata sugli atleti e i loro costumi: la sperimentazione di Speedo sui corpi dei nuotatori è una frontiera dell’idea di estetica.

Tout beau, tout propre di Jean-Paul Gaultier
Jean-Paul Gaultier ha lanciato una linea di make-up per soli uomini. Otto anni dopo la creazione del profumo Le Male, una delle fragranze maschili più vendute in Europa, l’enfant terrible ne ha fatta un’altra delle sue. Chiamata Tout beau, tout propre (tutto bello e pulito), la linea è di alto livello: niente trucchi scandalosi, solo prodotti per “migliorare l’esistente”.

Nutsy’s di Tom Sachs – Berlino
Un mondo in scala 1:1 e 1:25 percorso da auto telecomandate: è quanto viene rappresentato in Nutsy’s, l’installazione dell’artista americano Tom Sachs, in mostra al Guggenheim di Berlino. I movimenti allegorici del Modernismo e della cultura contemporanea coesistono nel mondo di Nutsy’s, in cui l’artista Tom Sachs ha fatto esplodere con ironia le tensioni interne in uno scenario di gioco, figlio di una iper-realistica cultura dell’intrattenimento. Nel lavoro, che assembla brandelli di realtà e di immaginario del mondo occidentale contemporaneo, l’Autore interpreta alcuni fra i temi fondamentali della modernità: la produzione, il consumo e la distribuzione.

Khamosh Pani di Sabiha Sumar – Locarno
Basato su una storia vera, Khamosh Pani crea un legame tra il destino tortuoso di una donna e l’evolversi della situazione politica in Pakistan nel corso degli ultimi vent’anni. La sensibilità con cui la regista ritrae la vita dei personaggi lascia intravedere nuove prospettive nel percepire e comprendere la storia e la cultura pakistane. “Raccontare storie è fondamentale per la vita culturale di un popolo. Spero che il mio lavoro possa dare nuova linfa alla cultura cinematografica pakistana, contribuendo al diffondersi nel paese di un cinema alternativo”.

Beyoncè, MTV Video Music Awards
Gli MTV Video Music Awards di quest’anno, hanno visto tra i protagonisti assoluti Beyoncè, vincitrice nelle categorie Best female video, Best R&B video e Best choreography in a video con il brano Crazy in love, tratto dall’album Dangerously In Love. Dopo il successo ottenuto con le Destiny’s Child, la cantante americana ha intrapreso la carriera solista, proponendo un’inedita immagine di donna forte, emancipata, aggressiva, a suo agio con la propria volgarità, usata come arma di seduzione. In questo modo si sta imponendo come nuovo prototipo planetario di femminilità.

Trekking musicale, Trentino
E’ stato un trekking musicale di tre giorni a inaugurare l’edizione 2003 del Festival musicale “I Suoni delle Dolomiti“: un ensemble di dodici violoncellisti guidati dal Maestro Mario Brunello, ha raggiunto a piedi, strumenti in spalla, tre dei più bei rifugi della Valle di Fassa, non limitandosi a proporre veri e propri concerti in prossimità di ciascuno, ma suonando ad ogni sosta di un’escursione che ha il sapore dell’avventura artistica, sportiva e ambientale. Il pubblico ha partecipato in prima persona, salendo e scoprendo la montagna insieme ai musicisti, mangiando e dormendo con loro nei rifugi, aiutandoli a trasportare violoncelli e spartiti: come ricompensa, la meraviglia della musica in quota.