Hits

Le donne della Vucciria – Women’s Tales #6 di Hiam Abbass per Miu Miu

Mostra The Angle of God di Blue and Joy – Chiesa di San Matteo – Lucca

Adolf – spot non ufficiale Mercedes

MUSE – Museo delle Scienze di Trento

Mostra The Future is here – Design Museum – Londra


Hots

Sex Drive-in – Zurigo
Aperto Il primo drive-in del sesso della Svizzera a Zurigo per ridurre la prostituzione di strada e rendere il commercio del sesso più sicuro. Il drive-in a luci rosse è stato allestito alla periferia della capitale economica elvetica. Sono disponibili nove box nei quali 40/60 prostitute possono lavorare ogni giorno dalle 19 alle cinque del mattino. Superato un cancello, il cliente deve seguire un percorso chiaramente indicato lungo il quale entra in contatto con le prostitute e pattuisce un prezzo per le prestazioni. A seguire può parcheggiare in uno dei box liberi e consumare. Oltre ai box con pareti in legno, sono disponibili parcheggi per i camper e spazi coperti per i clienti che non gradiscono l’auto. I box sono dotati di un pulsante di allarme, vigilati da guardie di sicurezza e di manifesti che invitano al sesso sicuro. Il Sex Drive-in rappresenta un tentativo di controllare l’industria della prostituzione. In zona sono presenti anche servizi igienici riservati alle prostitute e assistenti sociali.

Bivouac NYC – USA
Bivouac NYC è un progetto di “campeggio notturno” che si svolge sui tetti di vari palazzi nella città di New York. Il progetto, dell’artista Thomas Stevenson, è nato da una semplice osservazione della realtà: mentre le strade e gli edifici di New York sono affollati e densamente popolati, i tetti offrono grandi quantità di spazio aperto non ancora sfruttate. Ogni evento ospita circa 15 persone in 7 tende da campeggio. Altri servizi del campo a tema includono un tavolo da pic-nic per i pasti comuni, una piccola biblioteca, e l’assenza di wifi o elettricità, per un ritorno ad un’esperienza “naturale”. Questo”progetto artistico mascherato da campeggio” sbarcherà nel corso dell’anno anche a Boston e a Londra.

Nike X158 Hyper Nature – Shanghai
Nike sembra aver sposato la sostenibilità nella retail experience con la recente apertura del suo concept store Nike X158 Hyper Nature a Shanghai, in Cina. Durante l’evento di apertura Nike ha ospitato una celebrazione del concetto Amplified Nature in un negozio realizzato al 100% da rifiuti riciclati. L’innovativo design è stato progettato dallo studio di architettura taiwanese MINIWIZ Sustainable Development Ltda. con 2.000 bottiglie d’acqua riciclate, 5.000 vecchie lattine di bibite e 50000 CD e DVD riciclati. Tutti i materiali sono stati uniti meccanicamente senza usare adesivi chimici per renderli riutilizzabili. Il risultato è una struttura modulare e flessibile, idonea per qualsiasi tipo di evento, che potrà essere adattato per diversi tipi di allestimenti nel tempo.

App Saluti & Foto di Poste Italiane – Italia
Poste Italiane, storico gestore nazionale del servizio postale in Italia, mette a disposizione la nuova app gratuita Saluti & Foto per inviare cartoline reali tramite dispositivi digitali, come tablet e smartphone. L’applicazione permette di personalizzare la cartolina non solo con il messaggio testuale firmato con la propria
grafia, ma anche scegliendo una propria foto, appena scattata o di archivio, che si può modificare con un editor e incorniciare. Una volta inviata virtualmente, Poste Italiane si occuperà di stamparla e consegnarla tramite il classico sistema di portalettere. Il costo per inviare la propria cartolina parte da un minimo di € 2,59 e l’acquisto si può fare sia con carta di credito che con PayPal. L’app è realizzata in collaborazione con Mipiace srl, e si può scaricare gratuitamente da App Store e Google Play.

Tower: Instant Structure for Schacht XII di rAndom International – Ruhr Triennale 2013 – Essen
Lo studio inglese rAndom International ha creato una torre d’acqua di 20 metri per il festival Ruhr Triennale 2013. Tower: Instant Structure for Schacht XII è un’imponente cascata d’acqua proprio negli spazi di una vecchia miniera di carbone, un’opera commissionata dall’organizzazione artistica Urbane Künste Ruhr. Aperta dal 23 agosto al 6 ottobre, dalle dieci di mattina all’una di notte, l’installazione presenta uno spazio rettangolare con pareti d’acqua, muovendo 30.000 litri d’acqua al minuto. I visitatori possono vedere la torre-cascata da lontano, oppure entrare al suo interno per un’esperienza diretta della tempesta d’acqua. Questa gigantesca doccia, secondo l’obiettivo del curatore, si mette in dinamico contrasto “con l’architettura solida e statica” dell’originaria miniera di carbone. Ogni anno il festival internazionale trasforma infatti lo scenario industriale della regione in location per eventi di musica, arte e performance.

Mostra Ghost, Underpants and Stars – Museum of Contemporary Art – Tokyo
La mostra estiva Ghosts, Underpants and Stars – A place where children can be children (Fantasmi, Mutande e Stelle – un luogo dove i bambini possono essere bambini) organizzata dal Museo d’Arte contemporanea di Tokyo mira soprattutto a bambini in età prescolare e delle scuole elementari che visitano il museo. La mostra invita i bambini a comportarsi in modo insolito, disobbedendo alle regole comportamentali adottate normalmente nel museo e interagendo con lo spazio e gli oggetti, come attraverso l’istallazione ”Haunted Play House” (la Casetta degli spiriti). Si tratta di una struttura temporanea con una galleria spettrale di dipinti che in un primo momento sembrano normali ma da vicino rivelano ritratti a specchio, illusioni ottiche e sorprese nascoste, progettate dallo studio di architettura Torafu, che incoraggia i bambini a correre, gridare e di toccare i dipinti.

L’Arte della Felicità di Alessandro Rak
L’Arte della Felicità, segna l’esordio su lungometraggio del disegnatore, animatore e regista Alessandro Rak, aprendo il 29 agosto la Settimana della Critica della 70°edizione del Festival del Cinema di Venezia. Film d’animazione che si tiene lontano da ogni prevedibile catalogazione, L’Arte della felicità (trailer) è stato pensato, voluto e realizzato pensando a un pubblico adulto, che a Napoli da 8 anni segue il Festival della felicità, iniziativa concepita da Luciano Stella, produttore e sceneggiatore del film. Tra dialoghi filosofici ed esplosione di colori, il film racconta la storia di due fratelli che una volta suonavano insieme e che oggi si sono separati. Uno chiuso nel suo taxi, per le strade di Napoli, l’altro tra gli incensi di un tempio tibetano. Disegni in 2d, inserti in cgi, interpolazione di riprese live, realismo, astrattismo, monocromia: ecco la tavolozza di cui dispongono Rak e la fucina di talenti partenopei Mad.

Missed Connection su Craigslist
“Ti ho vista sul treno della linea Q di Brooklyn diretto a Manhattan. Io indossavo una maglietta a righe blu e un paio di pantaloni marrone rossiccio. Tu indossavi una gonna vintage rossa e un’elegante camicetta bianca”. Così inizia un racconto breve che nel giro di poche settimane è diventato un piccolo caso letterario. Il racconto è stato pubblicato infatti su Craiglist, sito specializzato negli annunci. L’autore è anonimo ma, vista la qualità del testo, in molti pensano che dietro ci possa essere un autore affermato o il prossimo grande scrittore da scoprire. Se da un lato inizia come un normale annuncio per una persona intravista in metropolitana e mai più incontrata, la continuazione e l’epilogo sono da vero romanzo. L’annuncio è stato ripreso dalla stampa di tutto il mondo e dal web, che l’ha decretato “the greatest Craigslist Missed Connection ever”.

1888 Hotel – Pyrmont – Australia
A Pyrmont (Sidney) ha aperto 1888 Hotel, hotel di proprietà della catena di boutique hotels 8Hotels. Un hotel che sviluppa la sua offerta attorno alla piattaforma Instagram, con una serie di servizi dedicati agli Instagrammers. Il nome 1888 si riferisce all’anno del lancio del brevetto di Kodak per la sua prima macchina fotografica, e l’hotel, con il suo esplicito riferimento alle nuove piattaforme di fotografia digitale, ne rappresenta un tributo celebrativo. I servizi prevedono mappe con itinerari della zona ottimizzate per Instagram, un pannello con immagini Instagram scattate dagli ospiti e uno spazio per autoscatti. Premi speciali sono previsti per i “migliori Instagram users”: una notte gratis sia per coloro che hanno più di 10.000 followers che per il vincitore del miglior scatto del mese su Instagram.

Shuffle Festival – Londra
Inaugurato a Londra, nel quartiere di Mile End, lo Shuffle Festival, ideato e curato da Danny Boyle, sceneggiatore, produttore e regista premio Oscar. Il festival, della durata di 10 giorni, propone una serie di film di Boyle mixati con film di esordienti da lui selezionati personalmente. Al termine di ogni film, una sessione di domande e dibattito e un DJ set. La location del festival, l’ex ospedale psichiatrico di St. Clementin, recentemente riconvertito a spazio culturale, ha ispirato una giornata dedicata (the Day of the Mind), che incorpora, alla sessione cinematografica, una sessione scientifica.